Eurogol: di pallonetto, a giro, di potenza… chi più ne ha più ne metta. Abbiamo scelto i cinque eurogol più belli del mese di aprile, quelli che sono da rivedere in loop senza mai stancarsi. Da stoppare e far ripartire per capire come hanno fatto a metterla dentro. Tra le migliori reti ce n’è anche una del nostro campionato, con l’ultima perla di Nainggolan a San Siro contro la Juventus.

Da Messi a Salah, passando per la sorpresa Cunha, il guizzo di Deulofeu e la perla di Nainggolan: ecco i nostri migliori gol del mese.

MATHEUS CUNHA – Bayer Leverkusen-Lipsia 2-4, Bundesliga

Il gol del 4-2 di Cunha a Leverkusen è da stropicciarsi gli occhi. Per noi è uno dei migliori di Aprile, ma probabilmente verrà inserito tra i candidati del Puskas Award come una delle più belle reti della stagione. Il brasiliano del Lipsia fa fuori Wendell con una veronica al limite dell’area, e quando arriva davanti al portiere Hradecky in uscita, pensa bene di superarlo con uno scavetto. Giù il cappello, signori. Il classe ’99 – entrato nella ripresa – si inventa un gol da urlo. Il secondo in Bundesliga dopo quello all’Hertha, nono centro stagionale per l’attaccante che, arrivato in estate dal Sion, ha segnato in tutte le competizioni nelle quali ha giocato.

GERARD DEULOFEU Watford-Wolverhampton 3-2 dts, semifinale FA Cup

Ci spostiamo in Inghilterra dove abbiamo scelto un super gol di Deulofeu nella semifinale di FA Cup tra Watford e Wolverhampton. L’ex attaccante di Milan e Barcellona entra sul 2-0 per gli avversari e la ribalta trascinando la squadra in finale contro il Manchester City (18 maggio). L’Eurogol col quale riapre la partita è da vedere e rivedere: nasce tutto da una respinta su un corner, prende palla in area avversaria leggermente defilato a sinistra e senza pensarci troppo fa partire un piattone destro a effetto – da fermo, quasi impossibile – col pallone che gira, gira, gira e si infila sotto all’incrocio. Una magia che lascia tutti a bocca aperta. Poi arriva il 2-2 di Deenay su rigore e il secondo gol di Gerard ai supplementari. Game, set and match. Deulofeu on fire.

LEO MESSI Barcellona-Manchester United 3-0, ritorno quarti di finale Champions League

Quando si parla di magie c’è sempre Leo Messi. La Pulce segna la terza e la quarta rete al Manchester United dopo le due nelle finali del 2009 e del 2011. Prima doppietta ai Red Devils, ma il primo eurogol è una perla: tunnel a Fred e sinistro all’angolino dal limite dell’area. Il Camp Nou esplode. Erano sei anni che Messi non segnava nei quarti di finale. Quella sera ne ha fatti due, tanti per gradire: il secondo di destro, più centrale e meno preciso del primo, sul quale però De Gea ha fatto il resto. Il 3-0 è firmato da Coutinho con un destro sotto l’incrocio da fuori area (niente male anche questo). Tre gol, tutti da lontano. Perché non si vince solo con il tiki taka.

RADJA NAINGGOLAN Inter-Juventus 1-1, Serie A

Nainggolan ci pensa e calcia, Szczesny ci mette del suo ed esce il capolavoro. Et voilà, San Siro a bocca aperta. Politano recupera una respinta della difesa bianconera da calcio d’angolo, apre per il centrocampista belga che si coordina perfettamente e da fuori area lascia partire un destro al volo sul quale il portiere ed ex compagno ai tempi della Roma sbaglia l’intervento e il pallone finisce in rete. E’ il 7’ di Inter-Juventus giocato sabato scorso: nerazzurri subito in vantaggio, poi il pareggio di Cristiano Ronaldo per l’1-1 finale. Ma in quel tiro al volo di Nainggolan c’è anche tutta la rabbia per una stagione un po’ così e così, forse la più difficile nella sua carriera: infortuni continui che l’hanno lasciato spesso fuori, il suo mentore Spalletti che quando poteva non rinunciava mai a lui. Come contro la Juventus, dove forse si è visto il miglior Radja di tutta la stagione. L’Eurogol è stato la ciliegina sulla torta, proprio ai bianconeri che hanno provato a prenderlo ai tempi del Cagliari quando poi il giocatore è andato alla Roma.

avatar

Dante Giordano

Nato in Roma a inizio anni 60. Appassionato di tecnologia e sport di tutti i tipi con una predilezione per la pallacanestro e il calcio gaelico. Ha iniziato a scrivere su giornali locali e testate sportive per poi dedicarsi completamente al progetto de Loschema.it.

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€