Calcio

Adrien Rabiot può andare al Betis con una formula mai vista prima

Scritto da 30 Maggio 2019 29 Gennaio, 2020 No Comments
Ha 24 anni Adrien Rabiot, è un classe 1995, ma di lui già si parla da anni in tutta Europa. Per il talento, non c’è dubbio, e in particolar modo per il carattere non facile del ragazzo francese.

Celebre il suo burrascoso rapporto con l’ingombrante madre agente Veronique, prima assecondata anche nelle richieste più bizzarre (voleva discutere con gli allenatori la posizione in campo del figlio in sede di trattativa), e poi “licenziata”.

Noto è anche il braccio di ferro con Deschamps alla vigilia del Mondiale russo, e con il PSG per tutta la stagione appena conclusa. Dopo un lungo braccio di ferro con il club, Adrien potrà liberarsi il primo luglio a zero. Sulle sue tracce ci sono già da tempo quasi tutte le Big europee, con particolare attenzione da parte di United, Juventus, e Barcellona.

Secondo lo spagnolo AS la prossima destinazione di Rabiot potrebbe però essere davvero sorprendente. Forte sul giocatore è piombato il Betis Siviglia. Gli andalusi, è certo, non sono in grado di offrire l’Europa, non sono qualificati né per la Champions né per l’Europa League, o una rosa all’altezza delle rivali nell’operazione. E come possono dunque risultare più appetibili per Rabiot rispetto alle potenze calcistiche continentali?

Semplice; sono disposte a offrire al francese una formula di contratto mai visto prima. Oltre a garantire al giocatore un bonus alla firma dell’accordo, questo sì già occorso in passato, gli garantiranno pure il 50% della cifra incassata dalla sua futura vendita.

Una formula al tempo stesso allettante e stimolante per il ragazzo. Considerando il valore medio del cartellino di un top, giocando alla grande per il Betis Adrien potrebbe di fatto al momento dell’addio portarsi a casa una cifra enorme, da sommare per giunta al certamente elevato ingaggio offerto dalla Big che andrebbe a prenderlo.

Il Betis, dal canto suo, perderebbe metà della somma, realizzando comunque una plusvalenza straordinaria (non dimentichiamo che il giocatore è a parametro zero) e potendo godere delle prestazioni di un calciatore al quale con altre condizioni non avrebbe mai potuto ambire.

Dovesse andare in porto l’operazione, occhi aperti!

Questa formula potrebbe in parte modificare la geografia e le gerarchie del pallone europeo.

avatar

Dante Giordano

Nato in Roma a inizio anni 60. Appassionato di tecnologia e sport di tutti i tipi con una predilezione per la pallacanestro e il calcio gaelico. Ha iniziato a scrivere su giornali locali e testate sportive per poi dedicarsi completamente al progetto de Loschema.it.

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€