Uno dei segreti della longevità di Federer è data dal fatto che ha subito pochissimi infortuni durante la sua carriera. Secondo il suo preparatore atletico, Pierre Paganini, la qualità (naturale) migliore di Federer è quella di adattarsi immediatamente alla situazione in cui si trova. Così facendo è riuscito a prolungare la sua carriera fino ad oggi e chissà fino a quando. Vediamo velocemente tutte le imprese tennistiche di questo fenomeno della racchetta sperando che la sua carriera continui ancora.

Roger Federer, nato l’8 agosto 1981 a Basilea in Svizzera, è un tennista svizzero, che ha dominato questo sport dall’inizio del XXI secolo con il suo eccezionale gioco a tutto campo. Il totale di 20 tornei del Grande Slam vinti in carriera è il record nella storia del tennis. Federer, che ha iniziato a giocare a tennis all’età di 6 anni, diventerà campione juniores della Svizzera a 14 anni. Nel 1998 conquisterà il campionato di Wimbledon junior e si assicurerà la corona del torneo junior dell’ Orange Bowl a Miami. L’anno seguente Federer farà il suo debutto nella squadra della Coppa Davis svizzera e diventerà il più giovane tennista (a 18 anni e 4 mesi) a chiudere l’anno tra i primi 100 del mondo, finendo quella stagione al numero 64. Federer gareggerà anche alle Olimpiadi del 2000 a Sydney, guadagnandosi la medaglia di bronzo. L’anno seguente a Wimbledon sconfiggerà Pete Sampras per raggiungere i quarti di finale, e alla fine del 2002 sarà classificato al sesto posto del ranking mondiale. Nel 2003 Federer vincerà il suo primo titolo del Grande Slam a Wimbledon. L’anno seguente vincerà il suo primo Australian Open e il suo primo Open degli Stati Uniti e difenderà il suo titolo a Wimbledon. Un giocatore praticamente imbattibile in quegli anni. Sarà vittorioso in 11 dei 17 tornei che giocherà nel 2004 e chiuderà l’anno al primo posto al mondo. Nel 2005 i numeri di Federer saranno altrettanto notevoli, poiché vincerà 11 dei 15 tornei a cui parteciperà, tra cui Wimbledon e gli U.S. Open. Dal luglio 2003 a novembre 2005 stabilirà un nuovo record con 24 finali consecutive giocate a livello ATP.

Nel 2006 Federer continuerà ad essere il miglior giocatore sul circuito. Oltre a vincere Wimbledon, vincerà nuovamente gli Australian Open e agli US Open, diventando il primo giocatore di sempre a vincere gli ultimi due Slam dell’anno per tre anni consecutivi. Quell’anno raggiungerà anche la finale al Roland Garros  ma sarà sconfitto da Rafael Nadal. In totale, Federer disputerà 17 tornei nel 2006, conquistando 12 titoli e raggiungendo la finale in ben 16 tornei. All’Australian Open nel 2007, vincerà il suo decimo titolo del Grande Slam. Più tardi quell’anno, ancora una volta, la possibilità di vincere il suo primo Open di Francia gli sarà nuovamente negata da Nadal, che lo sconfiggerà in finale. La rivalità di Federer con Nadal continuerà a Wimbledon dello stesso anno. Lì riuscirà a battere Nadal in una emozionante finale di cinque set per diventare solo il secondo giocatore (dopo Björn Borg) in oltre 100 anni a conquistare cinque titoli consecutivi a Wimbledon. Federer continuerà a fare storia nel 2007 quando vincerà il suo quarto U.S. Open consecutivo, un altro record dell’era open.

Nel 2008, purtroppo la striscia da primato di vittorie consecutive sull’erba di Federer (65), si concluderà contro l’eterno rivale su tutte le superfici, Nadal, nella finale di Wimbledon. Successivamente Federer in coppia con il suo amico Stanislas Wawrinka vincerà la medaglia d’oro in doppio alle Olimpiadi di Pechino 2008. Federer quell’anno perderà anche la posizione di numero 1 per lasciarla a Nadal nell’agosto del 2008, concludendo la sua corsa da record di 237 settimane consecutive in cima alla classifica. Il mese seguente Federer vincerà nuovamente l’Open degli Stati Uniti.

Nel giugno 2009 Federer vincerà finalmente il suo primo Roland Garros e di conseguenza si aggiudicherà una vittoria in ciascuno dei quattro tornei del Grande Slam nel corso della sua carriera. La vittoria marcherà il suo quattordicesimo titolo del Grande Slam, esattamente come Pete Sampras. Il mese successivo a Wimbledon, Federer batterà l’americano Andy Roddick in un’emozionante partita-maratona di cinque set (5-7, 7-6, 7-6, 3-6, 16-14) per vincere il suo sesto titolo a Wimbledon e il record di 15 ° titolo del Grande Slam in carriera; successivamente riacquisterà la posizione di numero uno al mondo. Nel gennaio 2010 vincerà gli Australian Open, sconfiggendo Andy Murray. Federer batterà nuovamente Murray nel 2012 per vincere il suo settimo titolo a Wimbledon. Un mese dopo i due uomini si affronteranno per aggiudicarsi la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra. Questa volta, tuttavia, Federer perderà contro Murray e si accontenterà di una medaglia d’argento.

Federer vivrà una stagione 2013 piena di infortuni e nel 2014 raggiungerà solo una finale del Grande Slam (sarà sconfitto a Wimbledon da Novak Djokovic). Riuscirà comunque a gestire un momento particolare della sua carriera in quell’anno perché porterà la Svizzera alla sua prima vittoria in Coppa Davis. Nel 2015 raggiungerà le finali di Wimbledon e degli U.S. Open, ma perderà contro Djokovic entrambe le volte. Poco dopo aver perso nelle semifinali di Wimbledon a luglio 2016, si ritirerà per il resto della stagione a causa di un infortunio al ginocchio. Federer parteciperà al primo torneo del Grande Slam nel 2017, l’Australian Open, al 17 ° posto della classifica dell’ATP, ma, ancora una volta, scioccherà il mondo del tennis vincendo il titolo in un’epica finale di cinque set contro Nadal. Continuerà a migliorare il suo gioco a Wimbledon dello stesso anno, dove, non perdendo un solo set durante tutto il torneo, vincerà un ottavo titolo di Wimbledon. La striscia di Federer proseguirà nel 2018 quando vincerà il suo sesto titolo australiano di singolare.

Siamo nel 2019 e siamo tutti certi che ci stupiremo ancora davanti ai risultati di questo magnifico atleta.

avatar

Dante Giordano

Nato in Roma a inizio anni 60. Appassionato di tecnologia e sport di tutti i tipi con una predilezione per la pallacanestro e il calcio gaelico. Ha iniziato a scrivere su giornali locali e testate sportive per poi dedicarsi completamente al progetto de Loschema.it.

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€