Nasce una nuova Fiorentina con l’arrivo del calciatore francese.

“La Fiorentina è un grande club, me l’ha detto anche Toni”. Questa è la dichiarazione a caldo del calciatore con la maglia viola appena indossata. E’ atterrato poco prima delle 11 quello che i circa 300 tifosi presenti all’aeroporto hanno definito “Il Fenomeno”, come gli hanno urlato colmi di entusiasmo. Franck Ribery, ha salutato per alcuni secondi tutti i tifosi presenti. Adesso Ribery sosterrà le visite mediche e poi andrà al centro sportivo viola per firmare il biennale (ad oltre 4 milioni di euro) che lo legherà alla Fiorentina. Quasi certamente domani la presentazione a stampa e tifosi.

Considerato tra i calciatori più forti della sua generazione, è stato nominato miglior calciatore francese nel 2007 e nel 2008 e miglior calciatore del campionato tedesco nello stesso anno. Al termine della stagione 2012-2013, che lo ha visto conquistare da protagonista un prestigioso treble (Champions League, Bundesliga e DFB Pokal) con il Bayern Monaco, è stato nominato UEFA Best Player in Europe, superando la concorrenza di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo.

Conta 81 presenze e 16 gol con la Nazionale francese, con cui si è laureato vicecampione del mondo ai Mondiali del 2006. Il suo compagno di squadra e capitano di nazionale Zinédine Zidane lo ha definito il “gioiello del calcio francese”. Con la Francia Ribéry ha preso parte a due mondiali (2006 e 2010) e a due europei (2008 e 2012).

 

Biografia

All’età di due anni fu vittima di un incidente d’auto insieme ai genitori; la violenza dell’impatto fu tale da sbalzarlo fuori dall’abitacolo. L’incidente gli ha lasciato vistose cicatrici sul viso. È soprannominato Scarface, appellativo nato durante il suo periodo in Turchia, quando i tifosi del Galatasaray prepararono per lui la locandina del film Scarface sostituendolo al protagonista Al Pacino.

Si è convertito alla fede islamica, adottando il nome di Bilal Yusuf Mohammed, dopo il matrimonio con Wahiba Belhami, da cui ha avuto quattro figli: Hizya, Shahinez, Seif e Mohammed.

Ha partecipato a numerosi spot della Nike, di cui è testimonial; inoltre è stato protagonista di una candid camera in cui si finse un manichino di un negozio della stessa catena.

 

Bayern Monaco

Il 6 giugno 2007 diventa un giocatore del Bayern Monaco, che lo acquista per 25 milioni di euro. Ribéry sceglie di indossare la maglia numero 7, appartenuta a Mehmet Scholl nella stagione precedente. Ha fatto il suo debutto stagionale il 21 luglio 2007 nel primo turno di Coppa di Lega, segnando una doppietta e realizzando un assist nella vittoria del Bayern per 4-1 contro il Werder Brema.

Il debutto in campionato risale al 18 agosto 2007: il francese segna su calcio di rigore il suo primo gol in Bundesliga, nella gara vinta dal Bayern per 4-0 contro il Werder.

 

Palmares

  • Coppa di Turchia: Galatasaray: 2004-2005
  • Coppa di Lega tedesca: Bayern Monaco: 2007
  • Campionato tedesco: Bayern Monaco: 2007-2008, 2009-2010, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
  • Coppa di Germania: Bayern Monaco: 2007-2008, 2009-2010, 2012-2013, 2013-2014, 2015-2016, 2018-2019
  • Supercoppa di Germania: Bayern Monaco: 2010, 2012, 2016, 2017, 2018
  • Coppa Intertoto UEFA: Olympique Marsiglia: 2005
  • UEFA Champions League: Bayern Monaco: 2012-2013
  • Supercoppa UEFA: Bayern Monaco: 2013
  • Coppa del mondo per club: Bayern Monaco: 2013

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€