Nel calciomercato, si sa, girano un sacco di soldi da sempre. Più precisamente il vero boom si è avuto nel corso degli anni 90, periodo in cui la serie A era trainante per tutto il movimento calcistico europeo. Leggi l’articolo dopo la comparazione delle promozioni di benvenuto selezionate questa settimana:

 

Comparazione Bonus


Your Plan








sport: 10€ subito

slot 5€ subito

bonus sport 200€

MIGLIAIA DI EVENTI

APP MOBILE

PAGAMENTI VELOCI


BONUS SPORT 200€


VASTA OFFERTA SPORT

APP MOBILE

BONUS SPORT 5€ 

BONUS CASINO 500€

nuove PROMO

TECNOLOGIA top

vasta oFFERTA

 

Ora i valori di forza sono cambiati, e nel corso degli ultimi 20 anni la serie A è stata più spesso riserva di caccia per i grandi club europei, piuttosto che compratrice assidua come un tempo.

La tendenza ha iniziato a cambiare da un paio di stagione per merito della Juve che ha messo a segno i colpi più interessanti, ma scorrendo la classifica dei 10 movimenti più costosi di sempre, quelli in uscita sono comunque maggiori di quelli in entrata.

10. Hernan Crespo dal Parma alla Lazio 56,81 mln (2000)

Il primo a fare scalpore per aver sfondato il muro dei 100 miliardi di lire dell’epoca. La ricca Lazio di Cragnotti, con lo scudetto sul petto, si aggiudica quello che a quel momento era il centravanti più forte della serie A.

9. Jorginho dal Napoli al Chelsea 57,00 mln (2018)

Un incontro di interessi comuni. Sarri vuole il suo metronomo di centrocampo al Chelsea, il Napoli vuole una sorta d’indennizzo per lo scippo del suo mister. Risultato, i Blues sborsano la cifra astronomica di 57 milioni, che peserà abbastanza sulla stagione del centrocampista azzurro.

8. Allison dalla Roma al Liverpool 62,50 mln (2018)

Dopo il disastro Karius i reds non badano a spese per assicurarsi un estremo difensore affidabile. Prendono il meglio di quello che offre il mercato per il ruolo, e infatti a fine stagione attiva la Champions.

7. Cavani dal Napoli al Psg 64,50 mln (2013)

Il Psg dopo aver preso Ibra, compone una coppia dei sogni con il centravanti uruguagio del Napoli. Difficile trovare di meglio al mondo in quell’estate 2013. La cifra è altissima e i partenopei ne investiranno una parte per sostituire il matador con il pipita Higuain.

6. Kaka dal Milan al Real 67,00 mln (2009)

I tifosi rossoneri cantano “non si vende Kaka” ma i motivi economici portano i campioni fuori dalla serie A. Dopo un tira e molla il Real ha la meglio completando un mercato scoppiettante che in quell’estate ha visto arrivare anche Cristiano Ronaldo.

5. Ibrahimovic dall’Inter al Barcellona 69,50 (2009)

Nella valutazione complessiva si conteggia anche Eto’o svenduto dai blaugrana per arrivare a Ibra. Che dice di voler sbarcare al Camp Nou per vincere la Champions. La storia andrà molto diversamente, con la coppa che finirà nelle mani proprio di Eto’o e dell’Inter.

4. Zidane dalla Juve al Real 77,50 mln (2001)

Per quell’epoca la cifra è incredibile, ma riguarda il miglior giocatore del mondo. Che a Madrid vincerà tutto prima da giocatore, poi da allenatore diventando simbolo stesso del madrilismo. Con quella vendita la Juve ricostruirà interamente la squadra.

3. Higuain dal Napoli alla Juve 90,00 mln (2016)

Un colpo che uccide la serie A, che dimostra lo strapotere Juve nell’andarsi a prendere il miglior giocatore della diretta inseguitrice. Cifra che fa scalpore come per altri colpi simili del passato tipo Vieri all’Inter e Crespo alla Lazio.

2. Pogba dalla Juve al Manchester Utd 105,00 mln (2016)

Il primo colpo che interessa la serie A dove si sfonda il muro dei 100 milioni. Con questa cessione la Juve può affondare il colpo Higuain e realizzare una plusvalenza incredibile avendo preso Pogba a zero qualche anno prima.

1. Cristiano Ronaldo dal Real alla Juve 117,00 mln (2018)

Il colpo che riporta la serie A sulla mappa del grande calcio, portando il miglior giocatore del pianeta a calcare i campi italiani, come avvenne 20 prima per l’altro Ronaldo, quello brasiliano. Un colpo che oltre che tecnico è anche finanziario, che proietta la Juve tra i top club mondiali.

 

Questo sito confronta le quote e le promozioni dei bookmaker da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. E’ altresì possibile che, per motivi di ordine tecnico, alcuni dei bookmaker selezionati non siano temporaneamente visibili nelle tabelle comparative.

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€