Kakà viene acquistato dal Milan nell’estate del 2003. I rossoneri pagano ben 8 milioni e mezzo alla sua ex squadra, il San Paolo. Continua a leggere la storia di uno dei più grandi campioni rossoneri e scopri i migliori Bonus di Benvenuto della settimana, effettuando una comparazione fra i migliori siti che operano in Italia. Ogni sito è selezionato in base alle caratteristiche più importanti: promozione di benvenuto, velocità nei pagamenti, sicurezza e affidabilità:

Comparazione Bonus


Your Plan








sport: 10€ subito

virtual: 5€ subito

slot: 5€ subito


registrati

deposta 10€


ricevi 20€ subito

IL PIÙ SCELTO!

BONUS 10€+200€


registrati

deposita 10€

gioca e ricevi 10€

NOVITÀ!

150 FREE SPIN 

BONUS 5€+500€

registrati

deposita

gioca

ricevi il bonus

BEST CASINO

 

Partiamo da una grande novità: il sito Eurobet.it, ha aggiunto una nuova promozione: 5€ SUBITO in più sui virtuali. Quindi, se un utente aprirà il conto con Eurobet, ed effettuerà un versamento di almeno 10€ riceverà subito 3 BONUS! Un Bonus scommesse da 10€ + un Bonus Slot da 5€ + un Nuovissimo Bonus Virtual da 5€ (per un Totale di 20€ Subito). Scopri, leggendo l’articolo, i consigli e di seguito le migliori promo di benvenuto di questa settimana:

Le migliori promozioni

Le quote di Bwin.it sono fra le più alte del mercato. Oggi propone un sito nuovissimo, 200€ e un’interfaccia semplice e molto ricca di eventi.

Eurobet.it, dopo l’iscrizione e un primo versamento, rinnova l’offerta dal 19 MARZO 2020. Offre subito un Bonus di 10€ per lo Scommesse, 5€ per i Virtual e 5€ per le Slot Premium. Un totale di di 20€ SUBITO (10€ per lo sport + 5€ per i virtual + 5€ per le slot premium).

Gioco Digitale.it si conferma un grande classico e ad oggi risulta fra i preferiti dagli utenti che vogliono giocare sia sullo sport che sul casinò. Per te 5€ di Bonus sport e fino a 500€ Casino.

 

Kakà e il Milan

Il trequartista brasiliano però non è l’acquisto che tifosi si aspettano. Molto attaccato alla fede cristiana, educato, ben vestito. «Quando lo vidi la prima volta mi misi le mani nei capelli: occhialini, pettinatissimo, faccia da bravo ragazzo, solo non vedevo la cartella con i libri e la merendina. Oddio, abbiamo preso uno studente universitario». Queste le prime impressioni di Gennaro Gattuso, allora centrocampista del Milan. Continua poi l’ex numero otto dei rossoneri: «Poi però è sceso in campo e… Apriti cielo. Con il pallone tra i piedi era mostruoso. Uno dei giocatori più forti che abbia mai visto». Nella prima stagione al Milan Kakà in 45 presenze mette a segno 16 gol e sette assist.

I migliori goal di Kakà

 

I migliori casino online presenti in Italia

Comparazione Bonus


Your Plan








sport: 10€ subito

virtual: 5€ subito

slot: 5€ subito


registrati

deposta 10€


ricevi 20€ subito

IL PIÙ SCELTO!

BONUS 10€+200€


registrati

deposita 10€

gioca e ricevi 10€

NOVITÀ!

150 FREE SPIN 

BONUS 5€+500€

registrati

deposita

gioca

ricevi il bonus

BEST CASINO

Le migliori slot del momento

Una valutazione delle 5 migliori slot in Italia non è scontata, anche perché i gusti dei giocatori cambiano continuamente, così come i prodotti offerti dagli sviluppatori di slot online. Nella tabella sottostante tuttavia abbiamo comunque ordinato alcune delle slot più popolari sul mercato italiano, basandoci sui dati dei casinò.

 

1 The Big Easy
La trovi su Bwin

Slot Machine the Big Easy Gratis - Gioco Gratis e Bonus

 Bwin.it : BONUS 200€ SPORT/CASINO

2 Galline
La trovi su Eurobet

Galline Slot Machine - Slot Mania

Eurobet: 20€ subito + fino a 200€ sport & 1.000€ casinò

 

3 Starbust
La trovi su Eurobet

Slot Starburst lll▷ Trucchi e consigli slot | NetEnt Italia | 2020

Eurobet: 20€ subito + fino a 200€ sport & 1.000€ casinò

4 Gonzo’s Quest
La trovi su Gioco Digitale

Slot Gonzo's Quest, vai alla "conquista" di ricche vincite - Il ...

Gioco Digitale.it: BONUS 500€

 

5 White King 2
La trovi su Bwin

Ladbrokes Vegas | Play slots online at Ladbrokes and claim a free ...

Eurobet: 20€ subito + fino a 200€ sport & 1.000€ casinò

 

Kakà: la stagione dei sogni

Continuiamo la bellissima storia di Kakà. Durante la sua carriera ha vinto tutto e ha dimostrato di poter entrare nella storia del calcio. L’annata che però lo rappresenta di più è la 2006/2007 infatti in questa stagione Kakà vince la UEFA Champions League, Supercoppa UEFA, Miglior straniero dell’anno, Migliore assoluto, Miglior attaccante, Miglior giocatore dell’anno, Pallone d’argento, FIFPro World XI, capocannoniere della Champions League, Squadra dell’anno UEFA, Pallone d’oro, Golden Ball, FIFA World Player, Onze d’or e Calciatore dell’anno World Soccer. 15 premi in un anno solare, qualcosa di impressionante.

La partita contro lo United

La sua partita più importante? Contro il Manchester United all’Old Trafford ha segnato una doppietta (3-2 per i Red Devils il risultato finale). Una doppietta che farà la storia della Champions League. Infatti in questa partita il brasiliano si rende protagonista di una prestazione superba. I Reds vicono ma queste sono le parole di Paul Scholes: «Quella sera era in uno stato di grazia incredibile. Volava in campo e andava il doppio degli altri. Quella sera abbiamo giocato contro un giocatore di un altro pianeta. La gara la vincemmo, ma nella partita di ritorno fummo condizionati molto. Più che a giocare pensavamo solo a bloccare quel ragazzo con il numero 22». Quella partita ha di diritto consacrato come uno dei giocatori più forti di sempre. Quella gara ha impressionato così tanto Scholes che continua dicendo: «Kakà è passato a Manchester una sola sera, ma ha illuminato il teatro dei sogni in modo indelebile. Pochi sono i giocatori che hanno lasciato il segno in quello stadio. Lui è stata una delle poche eccezioni,durata 90 minuti». Il contributo del brasiliano non finisce qui. Nella gara di ritorno ha realizzando il primo gol nel 3-0 dei rossoneri, nella “partita perfetta”.  Il 23 maggio 2007, vince la Champions League. Kakà si guadagna la punizione battuta da Andrea Pirlo sulla quale Filippo Inzaghi ha segnato il gol dell’1-0. Infine infligge il colpo di grazia con l’assist a Inzaghi per il provvisorio 2-0.

 

Il pallone d’Oro di Kakà

Nella stagione successiva viene premiato con altri premi ed il Pallone D’Oro. Kakà non lo sa ancora ma quel giorno, sarà l’unico giocatore fino al 2018 (quindi per ben 11 anni) a battere Cristiano Ronaldo e Lionel Messi nella disputa del premio. Infatti i due campione arrivano sul podio assieme a Kakà senza però aggiudicarsi il premio. Il brasiliano in quella stagione ha dimostrato doti eccezionali e la possibilità di poter battere chiunque. Oggi data del suo 38° compleanno vogliamo ricordare questa sua grande impresa.

 

La Spagna, un errore

La sincerità di Kakà passa anche dal Real Madrid, un sogno per molti – compreso il suo – poi però trasformatosi in una sorta di incubo: “Lì in Spagna, affermò in un’intervista, ero completamente perso. In Italia ero considerato il migliore al mondo e tutti mi amavano, a Madrid volevano tutti che me ne andassi. Mourinho? Aveva tutte le ragioni per farmi fuori, nella mia testa volevo provargli che ero in condizione di essere tra i migliori in quel momento, ma non ha funzionato. Mi sono allenato, ho combattuto e ho pregato – ha proseguito Kakà ai microfoni della testata brasiliana – ma i risultati in campo non sono mai arrivati. Lui mi è stato vicino e mi ha aiutato, ma il problema ero io. Quando ho lasciato Madrid lui ha detto che sono stato uno dei giocatori più professionali con cui abbia mai lavorato”.

 

Kakà ritorna al Milan

Nella notte tra il 1º e il 2 settembre 2013 Adriano Galliani, volato a Madrid, dopo aver trovato l’accordo con i Blancos, è riuscito a convincere  Kaká che è tornato così dopo quattro anni al Milan a titolo definitivo, firmando un contratto biennale fino al 30 giugno 2015. Il giocatore brasiliano ha scelto di riprendere la maglia numero 22 che aveva nella precedente esperienza in rossonero ed è stato nominato vice capitano della squadra.

È tornato in campo con la maglia rossonera il 14 settembre del 2013, in occasione della gara in trasferta all’Olimpico contro il Torino, pareggiata per 2-2. Dopo la partita gli è stata riscontrata una lesione all’adduttore sinistro a seguito della quale il giocatore ha deciso di rinunciare allo stipendio per tutto il periodo in cui è stato indisponibile. Il 30 ottobre 2013, nel corso della partita casalinga valevole per la 10ª giornata di campionato e pareggiata per 1-1 contro la Lazio, ha segnato il suo primo gol stagionale, mentre il 23 novembre seguente durante la partita contro il Genoa, data la squalifica di Riccardo Montolivo, ha indossato per la prima volta in gare ufficiali la fascia di capitano del Milan. Il 6 gennaio 2014 Kaká ha raggiunto quota 100 gol con la maglia del Milan grazie alla prima delle due reti realizzate nella vittoria a San Siro per 3-0 contro l’Atalanta diventando così il decimo giocatore nella storia rossonera a raggiungere (e superare) tale traguardo. Il 29 marzo 2014, a San Siro contro il Chievo, ha disputato la trecentesima partita con la maglia rossonera; nel corso della gara Kaká è stato schierato come capitano e ha anche segnato una doppietta nella vittoria per 3-0. Ha concluso la stagione 2013-2014 con all’attivo 37 presenze e 9 reti, grazie alle quali è stato il secondo miglior marcatore stagionale dei rossoneri alle spalle di Balotelli. Il 30 giugno 2014 Kakà ha chiuso la sua storia in rossonero e ha rescisso consensualmente il contratto con il Milan. Dopo un totale di 307 partite e 104 gol in maglia rossonera, piazzandosi al nono posto assoluto nella classifica dei migliori marcatori di sempre nel Milan e al ventisettesimo posto nella classifica di presenze con la squadra milanese.

 

 

avatar

Alfredo Castiglione Marinetti

Alfredo nasce nella provincia di Milano, cresce a pane e calcio frequenta i campi da quando era poco più che un ragazzino. Appassionato di calcio inglese scrive articoli sportivi da quando era 20enne. Oggi collabora con Loschema.it e fa parte del progetto dalla nascita.

CONSULTA I MIGLIORI BONUS DEL MOMENTO

Eurobet - 220€

bwin - 210€

Gioco Digitale - 500€